COSA SONO I COOKIE?

I cookie sono frammenti di dati sugli utenti memorizzati sul computer e utilizzati per migliorare la navigazione. I cookie, anche conosciuti come cookie HTTP, web, Internet o del browser, vengono creati dal server e inviati sul tuo browser. Lo scambio di informazioni consente ai siti di riconoscere il tuo computer e inviargli informazioni personalizzate in base alle tue sessioni.

La prima grande distinzione da fare riguardo ai cookie è se sono di prima o terza parte. I cookie di prima parte sono quelli che vengono salvati direttamente dal sito web che visiti. Questi registrano informazioni come il numero di sessioni o di visualizzazioni di pagina. Al contrario, i cookie di terza parte possono essere trasmessi a un sito diverso da quello visitato. 

TIPI DI COOKIE

In teoria, i cookie sono una cosa buona. Personalizzare la navigazione significa offrire agli utenti un’esperienza più semplice e piacevole. Al contrario, la versione peggiore di questa tecnologia è in grado di replicare le informazioni di un cookie anche dopo che questo è stato rimosso.

  • Cookie di sessione: sono i cookie web più sicuri. Consentono al sito di ricordare l’identità di un computer durante la navigazione da una pagina all’altra e, quando termina la sessione, il cookie smette di funzionare e trasmettere informazioni.

  • Cookie persistenti: sono permanenti (o quasi) e servono per memorizzare le preferenze degli utenti. Vengono utilizzati soprattutto per l’autenticazione dei computer, in modo che l’utente possa mantenere l’accesso durante la navigazione sul sito. Questi cookie monitorano anche le varie visite realizzate alla stessa pagina web. Ad esempio, è grazie ai cookie persistenti che i siti di e-commerce memorizzano gli articoli contenuti nel carrello della spesa anche dopo che l’utente esce dal sito.

  • Evercookie, cookie zombie e supercookie: Questi, in realtà, non sono veri e propri cookie. Non sono salvataggi di dati, ma routine in grado di autoreplicarsi anche dopo che la cache del browser è stata svuotata. Quando ne elimini uno, spesso sono in grado di installare copie di sé stessi in un’altra posizione. Questo è il caso di software video per i browser come Microsoft Silverlight o Adobe Flash, che consentono l’accesso agli stessi dati da più posizioni.

CONSENTIRE I COOKIE O NO?

 

Nella maggior parte dei casi, i cookie sono utili. Creano esperienze online più semplici e veloci memorizzando il login, il carrello della spesa, la lingua, la valuta e altre impostazioni personali. È sicuro utilizzarli sui siti affidabili, che in questo modo ti permettono di navigare in modo efficiente e personalizzato.

Tuttavia, consentire i cookie su siti sconosciuti o sospetti potrebbe essere pericoloso per il tuo dispositivo. Di per sé, i cookie non possono danneggiare un computer, ma possono aiutare gli hacker a infiltrarsi e recuperare le informazioni contenute nei cookie.

CHE COSA SUCCEDE QUANDO NON SI ACCETTANO I COOKIE?

Principalmente, dovrai reinserire delle informazioni ogni volta che avvii il browser e non potrai navigare con impostazioni personalizzate, ma a parte questo disattivare i cookie non comporta nessun problema. Se per te la cosa più importante è la privacy, potresti provare a bloccare i cookie per evitare la raccolta di dati non autorizzata, anche se bisogna ricordare che si tratta di un’eventualità piuttosto remota.